TUTTE LE LEGGI SULL'OMOLOGAZIONE DEI TITOLI E LA PRUEBA DE APTITUD

Di seguito potrete scaricare tutta la normativa, i pareri del Consejo General de la Abogacia Espanola e le Circolari del Ministerio de Educacion  in materia di omologazione dei titoli e della prueba de aptitud (prova attitudinale ai fini dell'omologazione della laurea italiana al titolo spagnolo di Licenciado en Derecho).

 

In sintesi, dal parere del CGAE in tema di prueba de aptitud si legge: "La resolucion può essere condizionata al previo superamento di alcuni requisiti formativi complementari. Il Ministero dell'Educazione stabilisce mediante Circolare le disposizioni necessarie per la realizzazione di questi requisiti formativi (Orden ECI/1519/2006).

I requisiti formativi complementari potranno consistere nel superamento di una prova attitudinale, di carattere generale o specifico, che verterà sulla conoscenza degli elementi base dell'ordinamento giuridico spagnolo. Il superamento di questi requisiti si realizzerà in una Università spagnola o Centro di Studio di libera scelta da parte dell'omologando che abbia riconosciuti i corsi di studio sui quali verterà la prova" (V. Ejercicio Abogacia por extranjeros).

 

La Circolare ministeriale, poi, prevede il regime di pubblicità della prova (almeno 30 giorni naturali prima dell'esame), il numero minino di sessioni  (almeno 2 all'anno), il contenuto della prova (che dovrà vertere sulle materie previste dalla resolucion del candidato), il regime di pubblicità del programma d'esame e l'elezione della Commissione d'esame (V. Orden ECI/1519/2006).

Real Decreto 285-2004 Homologacion y Con
Documento Adobe Acrobat 47.3 KB
Real Decreto 3909-2005 Homologacion y Co
Documento Adobe Acrobat 75.2 KB
Orden ministerio Educacion 1519-2006.pdf
Documento Adobe Acrobat 99.2 KB
Ejercicio Abogacia por Extranjeros.pdf
Documento Adobe Acrobat 251.0 KB